Il progetto Safeguard - Più Sicuro con il Tutore mira a migliorare la protezione dei minorenni stranieri non accompagnati che arrivano sul territorio italiano, in particolare in Sicilia, attraverso la definizione e l’avvio di un modello di tutela adeguato e sostenibile. Durante la prima fase analitica e di ricognizione sono stati elaborati 3 rapporti di analisi con l’obiettivo di fornire un quadro sull’istituto della tutela a livello regionale (Sicilia), nazionale (Italia) e transnazionale (Europa).

 

 

 

 

 

Parte fondante delle analisi territoriali è la consultazione con attori competenti nelle questioni riguardanti la tutela dei MSNA e le procedure relative alla loro accoglienza, in particolare assistenti sociali comunali e responsabili dei servizi sociali dei tribunali, rappresentanti del privato sociale, volontari e tutori.

Il rapporto sulla Sicilia contiene una prima sintesi in inglese e un rapporto più approfondito in italiano.

Rapporto regionale - SICILIA

Rapporto nazionale - ITALIA

L'obiettivo principale dell'Handbook TWELVE è quello di promuovere una partecipazione attiva e sostanziale dei ragazzi nel contesto del sistema di giustizia penale minorile. Questo strumento è stato sviluppato nell'ambito del progetto Twelve - Promoting the Implementation of Article 12 of the UN Convention on the Rights of the Child in the Juvenile Justice System, co-finanziato dal Programma Diritti Fondamentali e Cittadinanza dell'Unione Europea, ed è il risultato di riflessioni e scambi di esperienze nei paesi coinvolti dall'iniziativa.
Scarica la versione italiana

The Handbook TWELVE aims to promote meaningful child participation in the context of the juvenile penal justice system. It was developed within the framework of the project Twelve - Promoting the Implementation of Article 12 of the UN Convention on the Rights of the Child in the Juvenile Justice System. The Handbook is a result of collective reflections and shared experiences in EU Member States involving professionals and officials working in the juvenile justice context as well as adolescents in penal justice institutions.

Download the publication in the following languages: English, French, Spanish, Greek, Estonian, Bulgarian.

A conclusione del progetto "Children's Rights Behind Bars", co-finanziato dalla Commissione Europea, Defence for Children International - Belgium ha pubblicato la Guida Pratica: Monitoraggio dei luoghi di privazione della libertà dei minorenni.

La pubblicazione è uno strumento pratico inidirizzato a quanti compiono monitoraggi dei luoghi di privazione della libertà dei minorenni, che offre una prospettiva preventiva e sensibile ai bisogni dei ragazzi.

La Guida è disponibile qui in Inglese.

Presto disponibile anche in Italiano.

Nell'ambito delle attività di ricerca del progetto Twelve - Promuovere l’applicazione dell’articolo 12 della Convenzione sui Diritti del Fanciullo nell’ambito del sistema di giustizia penale minorile, co-finanziato dal Programma Diritti Fondamentali e Cittadinanza dell’Unione Europea, sono stati elaborati 3 rapporti nazionali in Italia, Belgio e Spagna.

E' possibile scaricare i documenti in lingua inglese:

- Rapporto Italia

- Rapporto Spagna

- Rapporto Belgio

Ottobre 2015

La pubblicazione contiene gli orientamenti per operatori e funzionari che lavorano con e per minorenni migranti, elaborati sulla base delle storie create dai ragazzi coinvolti nel progetto RESILAND, nelle quali essi hanno espresso le loro opinioni sul concetto di "protezione" dai fenomeni di tratta e sfruttamento nel corso dell'esperienza migratoria. La pubblicazione mira a tradurre le prospettive condivise dai ragazzi in una serie di orientamenti, focalizzati sulle opportunità presenti nei sistemi di asilo e protezione dei minorenni, suddivisi in base alle diverse tappe del percorso migratorio di Resil, il personaggio di fantasia protagonista delle storie create dai ragazzi (casa, decisione di partire, partenza, viaggio, arrivo, insediamento).

La pubblicazione è disponibile in italiano e inglese

Ottobre 2015