L’effettività del diritto di difesa dell’imputato nel procedimento penale minorile alla luce delle direttive europee

 

Il diritto all’accesso alla giustizia e alla rappresentanza legale gratuita e qualificata nell’ambito del procedimento penale è essenziale per consentire ai minorenni di esercitare i loro diritti in modo pieno ed efficace. Una buona difesa svolge un ruolo cruciale per quanto riguarda le misure adottate dal giudice ma anche nella capacità del minorenne di reintegrarsi socialmente e riabilitarsi dopo il procedimento di giustizia penale. Questo l'argomento che sarà affrontato il prossimo 17 maggio 2018 alle ore 14:00 presso l'Aula Magna del Giudice di Pace – V. F. Sforza n. 23, Milano.

Appello urgente ai governi affinchè si impegnino a sostenere lo studio globale delle nazioni unite sui minorenni privati della libertà

Nel 2014, Defence for Children International e altre organizzazioni (che adesso costituiscono il Panel delle ONG per lo Studio Globale sui Minorenni Privati della Libertà) hanno organizzato il lancio di una campagna per la richiesta dello studio globale sui minorenni privati della libertà (in inglese il Global Study on Children Deprived of Liberty - GSCDL).

Il diritto alla difesa dell'imputato minore di età nel procedimento penale italiano ed europeo

 

Il diritto all’accesso alla giustizia e alla rappresentanza legale gratuita e qualificata nell’ambito del procedimento penale è essenziale per consentire ai minorenni di esercitare i loro diritti in modo pieno ed efficace. Una buona difesa svolge un ruolo cruciale per quanto riguarda le misure adottate dal giudice ma anche nella capacità del minorenne di reintegrarsi socialmente e riabilitarsi dopo il procedimento di giustizia penale. Questo l'argomento che sarà affrontato il prossimo 20 novembre alle ore 14:00 presso il Centro di Formazione, Cultura e Attività Forensi in Via XII Ottobre 3 a Genova.

Il 17, 18 e 19 novembre 2017 si terrà a Como il corso base per aspiranti tutori volontari presso il Centro Servizi per il Volontariato. Il percorso formativo si inserisce nell'ambito del progetto ELFO, co-finanziato dal Programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza dell'Unione Europea. Il corso è a numero chiuso, i posti disponibili sono 25.

Per informazioni ed iscrizioni potete scrivere contattare noi oppure il CSV all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Un progetto pilota di formazione in Sicilia rivolto alla cittadinanza attiva

 

Il Garante Regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Sicilia, Luigi Bordonaro, con il supporto tecnico di Defence for Children Italia e il il contributo dell’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, promuoveranno nei prossimi mesi in Sicilia un progetto pilota per contribuire al miglioramento del nostro sistema di accoglienza e protezione dei minorenni stranieri non accompagnati.